Esperto in Gare Appalti e Contratti - Padova

dal 16/11/2017 al 18/11/2017
Factory School Padova PADOVA (PD)
24 ore - 3 giorni

La Riforma del Codice degli Appalti

Per gli operatori di settore è noto che la relativa normativa in questi ultimi tempi sta modificando in maniera consistente la fisionomia degli appalti italiani, soprattutto nella fase di gara.

Il corso Factory School affronterà in dettaglio la Riforma del Codice degli Appalti approvato lo scorso 19 Aprile, spiegando che cosa in concreto ed a livello operativo è cambiato nella fase di partecipazione alle gare d'appalto (c.d. dell'evidenza pubblica).

E' un'occasione formativa e di studio della disciplina appalti importante in quanto si svolge in concomitanza con ò'entrata in vigore della Riforma.

La materia ha subito un radicale cambiamento a seguito dell'entrata in vigore del nuovo codice ( D.lgs. n.50/2016), che ha sostituito a far data dal 19 Aprile il vecchio codice ed ha altresì abrogato gran parte delle disposizioni previste dal Regolamento attuativo (DPR 207/2010), lasciandone però in vita altre, le quali andranno coordinate con le previsioni del Nuovo Codice al fine di una corretta applicazione. Tutto ciò sarà oggetto di opportuni e pratici approfondimenti durante il corso.

Per questo motivo il volto dell'appaltistica pubblica è stato ritoccato e tutt'ora sta continuamente mutando e innovando.

In tutto ciò si innesta la Giurisprudenza unitamente all'ANAC, chiamate ad intervenire, spesso in modo radicale, sull'interpretazione della normativa di settore.

Il corso promosso da Factory School, attraverso il suo corpo docente appositamente scelto e composto da accademici e professionisti del settore, allo scopo di fornire al partecipante una preparazione tanto sul piano teorico quanto soprattutto su quello pratico.

Il tutto al precipuo scopo di consentire al corsista di intervenire sin da subito, post corso, sulle problematiche quotidiane legate allo studio dei bandi di gara ed al successivo confezionamento delle offerte pubbliche.

Il corso fornisce ai partecipanti le conoscenze teoriche e soprattutto pratiche necessarie ed indispensabili per poter ottemperare agli adempimenti obbligatori imposti dalla partecipazione alle gare d’appalto pubbliche, nonché degli aspetti strategici che aumentano notevolmente le possibilità di vittoria della gara: il tutto con un taglio prettamente pratico ed attuale alla luce delle ultime modifiche normative e novità giurisprudenziali.

Saranno inoltre affrontate le modalità pratiche/operative di preparazione, gestione e partecipazione alla gara d’appalto, tramite riferimenti pratici, l’analisi dei modelli pratici messi a disposizione dal corpo docente ed un’apposita simulazione di partecipazione ad una gara d’appalto.

Il corso Gare, Appalti e Contratti si rivolge ad imprenditori, operatori, responsabili e/o addetti di Uffici Gare o Uffici Acquisti/Approvvigionamenti, studi di progettazione per gare di lavori e/o servizi, responsabili amministrativi e studenti interessati a intraprendere questo interessante e spendibile percorso formativo.

Grazie all'acquisizione degli aspetti giurisprudenziali e il riferimento a casi concreti, l’addetto alle gare d’appalto sarà capace d'individuare principi e modelli efficaci per orientare le scelte aziendali e ottenere risultati tangibili. 

Un percorso formativo aggiornato, un full immersion di 8 ore al giorno per 3 giornate, dove verranno trattati le seguenti tematiche:

  • Breve introduzione alla riforma normativa in materia di appalti pubblici

    - Guida alla lettura del nuovo Codice dei Contratti Pubblici (D.Lgs. 50/2016): cosa cambia rispetto al vecchio codice (D.Lgs. 163/06).
    - Le Direttive Europee 23, 24 e 25 del 2014: il processo di riforma, principi e criteri direttivi della Delega.
    - Le nuove Linee Guida e poteri dell’A.N.AC. (soft law)
    - Focus sulla nuova disciplina degli appalti pubblici e dei contratti di concessione
    - La gestione del periodo transitorio: cosa sopravvive del Regolamento attuativo (DPR 207/2010) del vecchio Codice Appalti (D.Lgs. 163/06)
     
  • L’operatore economico

    - I requisiti di partecipazione alle gare di appalto: elementi di qualificazione e cause    di esclusione
    - La qualificazione delle imprese nei diversi sistemi di gara
    - Le forme plurisoggettive di partecipazione (le novità in materia di raggruppamenti  temporanei di imprese e di consorzi)
    - I requisiti che devono possedere le imprese
    - Criteri di attribuzione del rating di legalità
    - Il rating reputazionale
    - Il nuovo regime delle garanzie (provvisoria e definitiva) a corredo dell’offerta
    - Il nuovo Documento di Gara Unico Europeo (DGUE) e il soccorso istruttorio dopo  l’introduzione del DGUE
    - Trasparenza nella verifica dei concorrenti
    - La disciplina del soccorso istruttorio
    - Il soccorso istruttorio a pagamento
    - L’avvalimento e il subappalto: nuove regole negli appalti e nelle concessioni
    - Affinità e differenze dei due istituti
    - La nuova disciplina dell’avvalimento
    - Il subappalto nel Nuovo Codice
    - Le novità nelle procedure di affidamento e nei metodi di aggiudicazione
    - Le procedure di affidamento
    - I metodi e criteri di aggiudicazione
    - La nuova disciplina dell’offerta economicamente più vantaggiosa come metodo    preferenziale
    - L’offerta economicamente più vantaggiosa a prezzo bloccato
    - Le eccezioni: i contratti da aggiudicare al prezzo più basso
    - I contratti da aggiudicare necessariamente all’offerta economicamente più vantaggiosa
    - Gli elementi da considerare nella valutazione qualitativa
    - Le novità in materia di accesso agli atti
     
  • Il contenzioso

    - Il precontenzioso e i parerei dell’ANAC
    - La gestione del contenzioso: novità ed esperienza pratica
    - La pronuncia giudiziaria di inefficacia del contratto per violazioni gravi e in generale
    - La tutela in forma specifica e per equivalente
    - La residua tutela risarcitoria negli appalti pubblici
    - Arbitrato, accordo bonario transazione

Ex Allievi

Tutti gli ex allievi, entrando a far parte del programma fidelity, ottengo uno sconto individuale privilegiato del 10% sulla quota di partecipazione di ogni corso a calendario.

Tale sconto è cumulabile con altre promozioni ed è estendibile a tutti i componenti della propria famiglia.

Partecipazioni Aziendali e di Gruppo

A fronte di un numero minimo di 3 iscrizioni tutte le quote dei partecipante riceveranno uno sconto del 15% non cumulabile con altre promozioni.

Studenti / Neo Diplomati – Laureati

Gli studenti e i Neo Diplomati e Laureati entro 12 mesi dall’acquisizione del titolo avranno diritto ad uno sconto della quota pari al 10%.

Lo sconto è cumulabile con altre promozioni.

Sconto Fiera

Sconto riservato a coloro che hanno ricevuto il coupon con lo sconto 10% Factory School durante le fiere 2016 ed andrà allegato alla conferma di partecipazione.

Lo sconto è cumulabile con altre promozioni.

 

Per ogni ulteriore informazione rivolgersi alla segreteria corsi al numero  049 8256256

Esperto Gare Appalti e Contratti - tutte le edizioni

Richiedi informazioni